CICLO DELLA SCELTA

Il nostro perCORSO individuale per allenare lo sviluppo di un mindset anti-fragile e l’assunzione di decisioni responsabili e consapevoli.

Home>PERCORSI>CICLO DELLA SCELTA

Due delle nostre attività quotidiane sono «scegliere» e «decidere». Ogni giorno ci domandiamo quali soluzioni preferire, quali saranno le conseguenze delle nostre scelte e come reagiranno gli altri se falliremo. Se siamo messi davanti a decisioni difficili, non sempre sappiamo che cosa fare. Consideriamo la questione da ogni punto di vista, ma nessuna opzione ci sembra quella giusta. In altre occasioni qualsiasi direzione si finisca per scegliere, sarà sostanzialmente come lanciare una monetina. E allora può accadere che lasciamo agli altri la facoltà di scegliere al posto nostro.

È possibile fare la scelta giusta?

Se sei un singolo individuo, scopri come qui
Se sei un’azienda (HR, imprenditore, team leader, etc), scopri come qui

CICLO DELLA SCELTA PER SINGOLI INDIVIDUI

La paura di fare una scelta sbagliata, di fallire e fare errori è una delle emozioni più diffuse. Più siamo incerti, più abbiamo paura. È vero, l’incertezza ci rende insicuri, peccato che anche nella certezza non vi sia sicurezza, perché potremmo scoprire di aver preso una decisione sbagliata nonostante la correttezza delle nostre valutazioni. E che una scelta che valutiamo sbagliata oggi potrebbe rivelarsi giusta domani.
Crediamo però che non ci siano scelte giuste o scelte sbagliate in assoluto, ma scelte consapevoli. Il nostro percorso ha lo scopo di aiutare a modificare la percezione delle difficoltà del proprio processo decisionale, di aumentare la consapevolezza e la responsabilità individuale, ovvero l’ abilità a rispondere in modo consapevole ai cambiamenti.

Il Ciclo della Scelta offre un’esperienza circolare per rivoluzionare i processi decisionali uscendo da una prospettiva chiusa, aumentando la capacità di considerare diverse opzioni di scelta e di immaginare più scenari possibili. Una esperienza che favorisce lo sviluppo di un mindset anti-fragile e l’assunzioni di decisioni responsabili e consapevoli.

Ma anche un “safe-space” nel quale ridimensionare il peso dei processi di decisione, ed osservarsi a 360 gradi mentre si compie una scelta: guardare al passato per analizzare eventuali errori, (ri)conoscere i propri schemi mentali; guardarsi dentro attraverso attività legate all’ascolto e alla gestione della propria emotività; focalizzarsi sul futuro mediante un percorso di life & business coaching; comunicare e promuovere al meglio il proprio potenziale.

MISSION

Il Ciclo della Scelta nasce con lo scopo di abilitare il potere intrinseco di ogni individuo a scegliere consapevolmente. Abbiamo creato questo percorso individuale con la missione di aiutare a compiere scelte consapevoli.
Consapevoli perché sarà meglio compreso da dove origina il blocco che non consente di andare avanti.
Consapevoli perché ciascuno può approfondire la conoscenza di se stesso, dei propri valori, dei propri obiettivi.
Consapevoli perché si avrà una migliore comprensione degli schemi mentali che influenzano il proprio modo di pensare e di agire, al punto tale da portarci a sbagliare e a commettere sempre gli stessi errori.
Consapevoli perché qualunque azione si deciderà di intraprendere, la scelta sarà vostra.

É possibile trasformare la paura nella vostra migliore alleata?
Crediamo sia possibile!

Come?
Imparando a conoscere se stessi (valori, atteggiamenti, obiettivi)
Osservando i propri limiti per colmarli
Confidando nelle proprie capacità
Festeggiando i risultati positivi
Tollerando i propri errori

QUALI SONO I MODULI DEL CICLO DELLA SCELTA?

Il Ciclo della Scelta è un percorso individuale suddiviso in 5 fasi che si susseguono sempre in senso circolare, non verticale: dopo un assessment iniziale, si potrà scegliere di saltare alcune fasi beneficiando solo del supporto che realmente serve. Ogni Ciclo della Scelta è unico e ciascuno potrà beneficiare di competenze specifiche e diversificate. Il Ciclo è infatti personalizzato e customizzato sui propri bisogni e sulla necessità di scelta.

A CHI È RIVOLTO IL CICLO DELLA SCELTA?

A chi lavora e vuole
Cambiare lavoro
Dare un significato al lavoro che fa
Fare un salto di carriera
Migliorare le relazioni con il proprio team

A chi studia e deve
Scegliere un percorso universitario
Scegliere un percorso lavorativo

BENEFICI

  • Stimolare l’auto-riflessione e migliorare la consapevolezza di te stesso
  • Imparare a conoscere meglio i tuoi valori, i tuoi limiti e focalizzare i tuoi obiettivi
  • Riconoscere quale paura tiene bloccate le tue scelte e aiutarti a fare di essa la tua migliore alleata
  • Identificare la direzione verso la quale vuoi andare, per finalizzare il processo decisionale in funzione della destinazione, e del successo
  • Aumentare la tua responsabilità, ovvero la tua abilità a rispondere in modo consapevole ai cambiamenti.
  • Acquisire maggiore consapevolezza di sé
  • Allenare la capacità di equilibrare razionalità ed emotività

CICLO DELLA SCELTA PER AZIENDE

L’incertezza del fare una scelta sbagliata, la paura di fallire, di non portare al successo il team, di fare errori sono tra le emozioni più diffuse. Ma sta proprio nella sinergia tra il cambiamento e l’errore, la possibilità di fare dell’incertezza una alleata.
Il cambiamento è un fattore inevitabile in ogni impresa. Ma continui mutamenti possono suscitare sentimenti contrastanti: da un lato possono essere considerati fonte di stimolo e di arricchimento, dall’altro, però, possono farci lavorare nello stress dell’incertezza di come affrontarli o di cosa troveremo al termine del percorso.
Spesso, poi, i cambiamenti richiedono nuove competenze, o il potenziamento di alcune skill, oppure ancora la capacità di scorgere abilità nascoste – in noi stessi o nel nostro team.
È grazie ai cambiamenti, quindi, che possiamo scoprire nuove possibilità ed esplorare diverse alternative.
Questo percorso ti aiuterà a modificare la percezione delle difficoltà del processo decisionale, aumentare la consapevolezza e la responsabilità, ovvero l’abilità a rispondere in modo consapevole ai cambiamenti.

Una esperienza circolare per rivoluzionare i processi decisionali uscendo da una prospettiva chiusa, aumentando la capacità di considerare diverse opzioni di scelta e di immaginare più scenari possibili. Una esperienza che favorisce lo sviluppo di un mindset anti-fragile e l’assunzione di decisioni responsabili e consapevoli.
Ma anche un “safe-space” nel quale ridimensionare il peso dei processi decisionali e osservare le vostre scelte da una angolatura a 360 gradi: guardando al passato per analizzare errori e ri-conoscere eventuali schemi mentali e bias, guardando a voi stessi assumendo maggiore consapevolezza della vostra emotività, focalizzandovi sugli scenari futuri mediante un percorso di business coaching, comunicando al meglio il vostro potenziale e promuovendo quello del vostro team.

MISSION

La mission del Ciclo della Scelta per le aziende è offrire un supporto e una guida per navigare nell’ambiguità, un aiuto a compiere scelte consapevoli, a diversi livelli e in momenti differenti.
Consapevoli perché maggiormente in grado di far fronte efficacemente ai cambiamenti, decidere, agire e gestire meglio i rischi anche inediti (novel risk) e l’incertezza.
Consapevoli perché malgrado l’assenza di un piano (de)finito, sarà possibile guidare le persone lungo l’intero processo di crescita e di cambiamento.

É possibile trasformare la paura nella tua migliore alleata?
Crediamo sia possibile!

Come?
Abbracciando la cultura del fallimento come nuovo stile di leadership
Supportando interazioni aperte e di fiducia in contesti di insicurezza
Imparando a conoscere se stessi (valori, atteggiamenti, obiettivi), e valorizzando gli altri
Allineando i propri valori a quelli dell’organizzazione
Confidando nelle proprie capacità e fidandosi del proprio team
Identificando percorsi e alternative strutturate
Celebrando i risultati positivi e anche gli errori

QUALI SONO I MODULI DEL CICLO DELLA SCELTA?

Il Ciclo della Scelta è un percorso suddiviso in 5 fasi. Si procede sempre in senso circolare, non verticale: dopo un assessment iniziale rispetto ai vostri obiettivi (come azienda, come manager e come team) potrete scegliere di saltare alcune fasi beneficiando solo del supporto che realmente vi serve. Ogni Ciclo della Scelta è unico, e ciascuno potrà usufruire di competenze specifiche e diversificate. Il Ciclo è infatti customizzato sui bisogni della vostra azienda e le necessità di scelta all’interno del vostro team.

Come nella vita delle persone anche le aziende attraversano molti cambiamenti dovuti ad una serie di condizioni più o meno vantaggiose.
Fare delle scelte in base a queste condizioni implica spesso la necessità di un accompagnamento, un supporto, soprattutto quando sono coinvolte le risorse più importanti: quelle umane.

A CHI È RIVOLTO IL CICLO DELLA SCELTA?

Il Ciclo della Scelta per le aziende è un percorso individuale che si rivolge a imprenditori, manager, esperti nelle Risorse Umane, e fornisce supporto su scelte e decisioni che vanno prese:

In ingresso:

  • On boarding – inserimento nell’organico di figure chiave

Nel proprio ruolo:

  • Che tipo di manager volete essere per il vostro team
  • Come fare scelte consapevoli
  • Motivare e trattenere le risorse
  • Come gestire l’aumento di stress dovuto a re-org o cambiamenti

Per il team:

  • A chi assegnare un nuovo progetto sfidante
  • Come risolvere conflitti interni al team e migliorare le relazioni
  • Se e come modificare ruoli e responsabilità all’interno del team

BENEFICI

  • Aumentare la responsabilità, ovvero la vostra abilità a rispondere in modo consapevole ai cambiamenti
  • Identificare la direzione verso la quale tendere – come leader e come team -, per finalizzare il processo decisionale in funzione della destinazione
  • Migliorare le relazioni con il team o risolvere conflitti interni ad esso
  • Aumentare la produttività attraverso una modalità più consapevole e focalizzata di gestione del proprio tempo e delle proprie energie
  • Promuovere la creatività, sviluppando uno sguardo più attento che permette di identificare meglio i problemi e quindi immaginare soluzioni più acute
  • Consolidare un ambiente di lavoro che favorisce e rispetta l’unicità di ogni persona